La luce della Pace di Betlemme
Condividi

Nella notte del 21 dicembre 2019 alla stazione di Asti è passato un treno molto speciale.
Oltre a trasportare mamme e papà fratelli e lavoratori, persone di ogni etnia, ciascuno con i propri sogni e speranza, tra le mani attente e premurose di alcuni scout viaggiava una fiaccola, una luce proveniente da Betlemme, città Palestinese in cui la tradizione cristiana tramanda sia nato in condizioni di povertà, proprio Gesù.


Comunque la si pensi, in qualsiasi religione si trovi il sostegno per i propri ideali, l’idea che una lucina parta ancora oggi da una città lontana in cui vi sono spesso scontri tra adulti prepotenti, ma in cui vivono ancora oggi persone buone e dove nascono piccoli bambini : speranza per il mondo è davvero una “piccola luce” di speranza per tutto il mondo.

Così grazie alla sensibilità e lungimiranza della maestra Maria Azzurra abbiamo proposto a tutte e tutti i Bimbisvegli ed alle loro famiglie di ritrovarci presso la stazione, ciascuno con una candelina o un cero per poter raccogliere la luce di Betlemme per diffonderla nelle nostre case . Terremo senz’altro queste piccole luci accese accudendone gli stoppini fino alla data suggerita dagli organizzatori , il 6 gennaio, ma siamo certi che la luce di questa esperienza rimarrà calda e scoppiettante ancora a lungo nei nostri animi.
Ce lo ha insegnato Antigone; c’è bisogno che una scintilla come un lampo arda con coraggio, anche per poco per illuminare la strada a tutti , ma è altrettanto importante che ci sia qualcuno che con forza prosegua a portare avanti con tenacia l’intuizione avuta grazie a quella luce.

Qui di seguito chi lo desidera ptima che la lucina della candela si esaurisca, potrà scrivere , i pensieri felici, le emozioni le idee , i propri impegni per rendere in londo più bello e giusto
E’ sufficiente registrasi al sito con una quallsiasi mail e i commenti saranno certamente approvati
Grazie

22 comments

  1. IO NON SONO POTUTO VENIRE IL 21 DICEMBRE A RICEVERE LA LUCE DI BETLEMME.
    LA LUCE CHE HO RICEVUTO E’ UNA BELLA LAMPADA A LAVA CHE E’ SEMPRE ACCESA SUL MIO DAVANZALE.
    IO LA LUCE LA TROVO OGNI GIORNO NEGLI OCCHI DI CHI MI VUOLE BENE. MIO FRATELLO FILIPPO, CHE IL PROSSIMO ANNO SARA’ CON NOI, DICE CHE LA SUA LUCE E’ L’AMORE.
    BUON ANNO A TUTTI!!!
    FRANCESCO

  2. Mi dispiace di non essere venuto, avevo ancora la tosse. Si potrà rifare?
    Non vedo l’ora di tornare a scuola.
    Gioele Armanino 1ª A

    1. Ho ripreso l’intero spettacolo con la videocamera e a breve ultimerò il montaggio , appena terminato lo metto su Youtube così potrai godertelo “in prima fila”
      Mi raccomando , tu che conosci la storia , aiuta mamma e papà a capirla, perchè il linguaggio è difficile.
      Vi abbraccio

    1. Anche noi questa sera abbiamo acceso una candela, per ricordare la luce di Betlemme. Auguriamo tutto il bene per la nostra cagnolina Luce. E con lei a tutti voi. Buon 2020.
      Gaia di quarta con mamma Silvia

  3. Noi accendiamo le lucine dell’albero e del presepe l’8 dicembre e illuminano la nostra casa fino al 6 gennaio. Queste luci ci ricordano la luce di Betlemme.

    1. Bella esperienza vissuta in gruppo…. Grazie agli insegnanti che ci hanno proposto questa iniziativa….
      Che quella luce rimanga in noi
      Silvia

  4. In questi giorni avere la fiammella in casa è bello, perchè quando spegniamo la luce si vede solo quella della fiammella. Come se rappresentasse lo jing e lo Jiang, dove nel buio c’è sempre un punto di luce.
    MARA

  5. La Luce che è sempre presente in ogni cultura a ricordarci che chi siamo lo scegliamo ogni giorno. Che ognuno di noi è una piccola luce ma che tutti insieme possiamo illuminare il mondo. Grazie!

  6. Venerdì 21 Dicembre ho sentito molta amicizia e mi sono divertita tantissimo.
    Peccato che la mia lucina si sia spenta prima del 6 Gennaio!
    Il prossimo anno mi organizzerò meglio con una grande lanterna.
    Ciao
    Francesca Romano

    1. EVVIVA FRANCY GRAZIE PER IL TUO PENSIERO FELICE, PER RIMEDIARE ALLO SPEGNIMENTO DI QUEST’ANNO ECCO UN’IDEA: SE VAI A TROVARE UNA DELLE TUE AMICHETTE CHE ANCORA HA IL CERO ACCESO PUOI PRENDERE DA LEI LA LUCE.
      IN OGNI CASO , NON TI PREOCCUPARE, SONO I TUOI SOGNI A FAR BRILLARE IL TUO CUORE E A DARE LUCE AL MONDO

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.