Tournée a Venezia e a Thiene

La rappresentazione dell’Antigone  in Veneto è stata qualcosa di memorabile!!!

A Thiene  la scenografia è stata davvero magnifica, sembrava di stare in un quadro del Caravaggio e i ragazzi non hanno solo recitato bene, sono stati bene e si sono calati nei loro personaggi.

Antigone  è ritornata a insegnarci a saper scegliere.

La chicca, il divertissement … la prova generale  è stata a Venezia  sullo scalone  d’ingresso del teatro la Fenice…

passavamo di lì e ci siam fermati, guardate  e  detti… perché no?

Dài?

e così senza  costume interpretando alla “corsara” con i “bimbisvegli” della ex 5 C della scuola primaria rio Crosio di Asti, ci siamo cimentati nell’Antigone  in versione teatro di strada.

Così i passanti, gli avventori i turisti e gli spettatori e dame in ghingheri e “tacco12” per la Carmen in programa per la sera alla Fenice,  passavano, facevano lo slalom tra i corpi di Eteocle e Polinice, fratelli morti scioccamente per delirio di potere, incrociavano lo sguardo penetrante e determinato di Antigone , incapace di obbedire a una legge inumana, ingiusta e delirante.

“io non so odiare , posso soltanto amare”

“io non amo a parole, io agisco”

“Polinice  è mio fratello, e lo seppellisco anche se la legge lo proibisce.”

“Non c’è vita senza libertà”

 

Il seme della ragazzina che disobbedì alla legge e rese il mondo più bello e più giusto  adesso sta insinuando le sue radici anche tra le pietre del selciato di Venezia e nel cortile del Castello di Thiene.

 

5 Responses to “Tournée a Venezia e a Thiene”

  1. maestro Giampiero scrive:

    Davvero , il suo seme sparso…. sta germogliando
    il 9 novembre alle 21,00 presso l’ex sala consiliare del Comune di Asti, ri allestiamo lo spettacolo, in occasione della Serata della Pace e della Nonviolenza.

    Inoltre, il messaggio dell’importanza di ricercare la giustizia, prima che l’obbedienza, l’importanza di dare importanza all’umanità prima che ai simboli (RESTIAMO UMANI, ce lo ha insegnato Vic Arrigoni) sta germogliando robusto e forte anche tra i piccoli di prima elementare i bimbinisvegli….
    leggete qui…
    http://www.bimbisvegli.net/weblog/archives/1579

  2. alessia scrive:

    Bravi ragazzi,il video è venuto super benissimo!!!!!
    BRAVISSIMIIIIIII!!!!!!!!

  3. Pina scrive:

    Siiii siete grandi…! sono stata veramente felice di conoscervi. Mi avete regalato delle bellissime emozioni…Al ritorno con mia figlia abbiamo commentato il copione e l’interpretazione…abbiamo notato che nessuna classe della scuola che frequenta mia figlia o di quella in cui insegno, pur essendo a Venezia, nessuna si è cimentata in teatro di strada davanti alla Fenice!!!! Bravi Voi e bravi i Vostri insegnanti….
    Vi ringrazio anche per l’interesse che avete mostrato per i ragazzi palestinesi di Artas, loro erano felicissimi della Vostra attenzione e della Vostra curiosità…
    Ricordatevi di avvisarmi se tornate in laguna… 🙂
    Pina

  4. alby scrive:

    troppo emozionante recitare davanti al teatro la fenice a venezia anche se un po’ di vergogna c’era.

    Antigone a Venezia

    Invece a Thiene era troppo bello recitare in quell’ambiente storico.

    Antigone a Thiene

    Un’avventura con tantissime emozioni e divertimento.
    Siamo grandi!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

Leave a Reply